Alternanza Scuola Lavoro – Liceo Scientifico G.B. Grassi

Portare 150 ragazzi tra i 16 ed i 18 anni a Fare Impresa … CREDERE IN LORO e SPINGERLI A VOLARE ALTO!

Non a 1 metro di altezza, neanche 5, 10, 20 metri ma 35.000 piedi di altitudine, lì dove ogni cosa assume contorni nuovi e gli orizzonti aprono all’impossibile! 

Un sentiero che lì ha portati a riflettere su sé stessi, a prendere coscienza e dei loro talenti. Hanno imparato ad affrontare i loro demoni, controllando e gestendo le loro emozioni e le loro paure. Hanno imparato l’arte dell’ascolto e affinato la capacità di cogliere tutti i segnali provenienti dalla loro dimensione interiore, modulandoli in funzione dell’interlocutore, del contesto e della situazione. Hanno capito la differenza tra una mentalità da giocatori ed una da vittime e hanno scoperto come la prima li possa portare ad avere il coraggio di essere sé stessi, di accettare il fallimento come una lezione e di spingerli oltre, affrontando l’ignoto. Hanno imparato come trasformare il loro gruppo in una squadra risoluta a realizzare un sogno.

Si sono misurati con la creatività e hanno scoperto come essa concorra, in ogni istante, a fare in modo che un’idea si trasformi in un progetto ed un progetto in qualcosa di concreto. Con l’arte del Project Management e le sue regole hanno imparato a mantenere la rotta e nel farlo hanno trasformato i valori che li univano in qualcosa di tangibile. Lì ho visti lavorare insieme, gestire conflitti ma, alla fine, li ho visti trasformare le idee di ciascuno nell’idea che li ha uniti

Richiedi Informazioni