Counseling Familiare

Superare le difficoltà con i propri figli e/o con il coniuge

Il counseling familiare operato da SynaptoGenesis ha l’obiettivo di supportare le coppie, e il sistema famiglia in generale, durante periodi particolarmente critici e lì dove i temi possono determinare una volontà di separazione e/o di divorzio. In questo senso, l’intervento ha l’obiettivo di mediare e garantire una genuina consensualità sia nei confronti di se stessi sia nei confronti di tutti gli altri membri del sistema, accettando tutti gli obblighi di ruolo e le responsabilità. L’intervento è rivolto a qualsiasi tipologia di sistema famiglia (coppia convivente o coniugata, coppia con o senza figli, coppia in fase di separazione o già separata/divorziata o, genitore e figlio/i), ma non è né una terapia di “coppia” (non necessariamente è destinata alla riappacificazione) né una consulenza di tipo legale (non risponde agli interessi di uno dei membri della coppia, non offre pareri legali).

Sebbene possa iniziare con uno dei membri, il counseling e la mediazione familiare si rivolge sempre ad entrambi i membri della coppia che sono tenuti ad essere presenti contemporaneamente nel setting. In qualità di mediatore, il Counselor è neutrale, assume un ruolo imparziale nel quale si astiene da qualsiasi tipo di giudizio essendo la sua azione mirata solo a ristabilire eventuali canali di comunicazione andati persi nel conflitto.

Il primo incontro è sempre gratuito ed ha lo scopo di inquadrare gli obiettivi del Cliente

Richiedi Informazioni